Azienda Stampa

i.Know srl (nata come divisione operativa nel corso del 2007) è uno spin-off congiunto di due società facenti parte di uno stesso network, operanti da diversi anni nel settore della gestione documentale avanzata, ovvero Uni-Fi (2003) ed ACE (2005), che hanno collaborato congiuntamente per la gestione di documenti e processi relativi a grandi opere pubbliche, quali la Stazione Centrale, la Biblioteca Europea ed il Teatro Franco Parenti in Milano

Tra le peculiarità dell'Azienda l'attenzione alle nuove tecnologie ed alle politiche di sviluppo ICT ed innovazione, le quali generalmente focalizzano la loro attenzione anche sul ruolo del rinnovo tecnologico a supporto della crescita economica aziendale

Sebbene alcuni modelli utilizzino logiche convenzionali, ovvero risparmiando sui costi attuali in funzione e limitando quelli futuri, in uno scenario più ampio diventa basilare il concetto di "knowledge-based economies" , che evidenzia l'importanza dei processi di acquisizione operativa della professionalità, di miglioramento tecnologico ed organizzativo, nonché nella valorizzazione del proprio "capitale uomo", veicolando opportuni processi di evoluzione tecnologica

Consapevole degli approcci e delle metodologie tradizionali, i.Know garantisce anche una strategia di intervento mirata, finalizzata a supportare le Imprese mediante un avvicinamento consapevole alla problematica tecnico/informatica, sfruttando metodologie rigorose, i nostri consulenti analizzano e ricercano tutte le varianti inerenti l'evoluzione di un business e di un percorso "hi-tech"

Lo studio dei trend di investimento e degli incentivi consentono una coerenza allo sviluppo aziendale, in maniera coerente con la Mission e la Strategia decretati e stabiliti dal Mercato, razionalizzando le alternative legate ai processi di rinnovo, individuando i player e gli strumenti di riferimento, oltre a tecnologie e metodi, con lo scopo di valutare eventuali sinergie tra i fornitori esistenti e perfino le possibilità di scambi culturali/competenze tra gli attori coinvolti nei processi

La parola chiave sui progetti i.Know è innovazione, ancor più nello specifico l'innovazione radicale (diversa da quella incrementale, che si sperimenta tradizionalmente), tipicamente caratterizzata da quattro requisiti:
1. la discontinuità;
2. l'intenzionalità;
3. l'interazione fra più soggetti;
4. la dipendenza dal contesto.

Tradizionalmente accedere allo sviluppo di prodotti informatici innovativi non è limitato dalla quantità delle risorse, ma dalla qualità delle stesse, ovvero in sostanza è un problema di conoscenze perché, per definizione, le conoscenze necessarie all'innovazione non sono e non possono essere tutte disponibili all'inizio del processo innovativo, ergo devono essere acquisite o provviste all'impresa Cliente da una singolarità oppure una pluralità di soggetti e ricombinate attraverso un processo che avviene in condizioni assolutamente peculiari

Le attività i.Know sfruttano un disegno organizzativo che da un lato favorisce il processo di rivelazione delle conoscenze e di loro combinazione e dall'altro risolve la tensione fra necessità di fissare obiettivi e la volontà di raggiungerli

Nel settore specifico i.Know è particolarmente adatta ad approcciare tematiche di gestione ed analisi mediante strumenti evoluti, come reti neurali, sistemi matematici complessi, intelligenza artificiale e algoritmi genetici

i.Know è in grado di fornire un approccio vincente nella gestione di problemi complessi, risolvibili esclusivamente mediante l'analisi non convenzionale da parte di personale specializzato ed assolutamente qualificato e messo in opera da ingegneri del software di ottimo livello